Corriere – Mazzarri, quattro mesi per giocarsi il futuro…

Walter Mazzarri Juventus Inter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Thohir gli ha confermato la fiducia ed a lui non ha fatto altro che piacere. Walter Mazzarri però conosce bene il mondo del calcio, sa che la fiducia definitiva per la prossima stagione arriverà solo attraverso i risultati. Sarà fondamentale dunque chiudere questa lunga parentesi negativa e tornare dunque a fare ciò che gli è sempre riuscito durante la sua carriera.

La proprietà indonesiana è consapevole è consapevole delle difficoltà affrontate dal tecnico livornese e riconosce le sue qualità, ma al tempo stesso pretende un’inversione di tendenza. Una vittoria in dieci gare è un bilancio troppo negativo per un club come l’Inter anche in un anno di transizione come quello che sta vivendo.

La sensazione in casa nerazzurra è che, con una vittoria, l’aspetto psicologico possa essere messo a posto. Il mercato è venuto in aiuto a Mazzarri portando gente di qualità ed efficacia come Hernanes e D’Ambrosio. La Champions è al momento troppo lontana, ma è fondamentale che l’Inter conquisti almeno un posto in Europa per la stagione 2014-2015.

Mazzarri ha un contratto “pesante” (3,4 quest’anno e 3,8 milioni fino al 2015), ma l’intenzione di Thohir (come successo in America con il DC United) è quella di dare una seconda chance al proprio allenatore. Ora la palla passa a Walter…

Fonte: Corriere dello Sport