Juan: “Contro la Juve serve il 1000%, dobbiamo tornare cattivi. Se dovesse arrivare Hernanes…”

Juan Jesus allenamento
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mentre il mercato si prepara a sparare i suoi ultimi colpi, Mazzarri continua a lavorare con i suoi ragazzi ad Appiano in vista dell’importantissima sfida di domenica sera contro la Juventus.

Di questo ha parlato Juan Jesus ai microfoni di Sky Sport: “La Juventus sta giocando benissimo, ma noi siamo l’Inter e dobbiamo pensare a noi. Il nostro compito è fare quello che ci chiede il mister. Si gioca undici contro undici e cercheremo di fare del nostro meglio. Dobbiamo avere la consapevolezza che loro giocheranno a mille all’ora. Sono bravi, ma anche noi lo siamo. Serve il mille per cento, perchè stiamo vivendo un momento di difficoltà ma l’Inter tornerà cattiva e ne usciremo”.

Impossibile poi non parlare del probabile arrivo del connazionale Hernanes: “Se gli ho mandato un sms? No (sorride, ndr). Lo saluto quando giochiamo contro, è un bravo ragazzo e un bravo giocatore. Se viene qui sono contento. Anche in Brasile faceva cose impressionanti e sicuramente potrebbe aiutare la squadra con la sua qualità”.