CALCIOMERCATO/ C'è l'accordo con il Torino per D'Ambrosio: sarà lui il primo rinforzo di Mazzarri

CALCIOMERCATO/ C’è l’accordo con il Torino per D’Ambrosio: sarà lui il primo rinforzo di Mazzarri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

UPDATE – Stando alle indiscrezioni raccolte in serata, l’Inter avrebbe finalmente raggiunto l’accordo con il Torino per il trasferimento immediato di Danilo D’Ambrosio in nerazzurro. Nelle casse granata dovrebbero finire circa 1 milione e mezzo di euro cash più le comproprietà di Marco Benassi (attualmente in prestito al Livorno) e Matteo Colombi (attaccante della Primavera di Salvatore Cerrone). Con ogni probabilità, dunque, l’esterno granata sarà il primo vero acquisto dell’era Thohir.

__________________________________________________

Dopo il deludente pareggio a reti bianche contro il Catania, in casa nerazzurra si fa sempre più insistente la contestazione dei tifosi che vorrebbero adeguati rinforzi per evitare di assistere alla seconda stagione consecutiva ricca solamente di amarezza e frustrazione.

Il presidente Erick Thohir, presente ieri allo stadio a fianco di uno sconsolato Moratti, rimarrà anche nella giornata di oggi a Milano per pianificare le possibili strategie di mercato da portare avanti in questi ultimi giorni di trattative (la chiusura definitiva è programmata per le ore 23 del 31 gennaio, ndr).

Tra le operazioni in entrata, si sta cercando di risolvere con la dirigenza del Torino gli ultimi dettagli per il passaggio di Danilo D’Ambrosio alla corte di Mazzarri. L’esterno granata, in scadenza di contratto a fine giugno, ha già da tempo un accordo di massima con la società meneghina per la prossima stagione, ma spinge per vestire da subito la maglia nerazzurra.

Il nodo principale della trattativa riguarda la contropartita tecnica da destinare al club di Urbano Cairo. Dopo aver visto tramontare l’ipotesi Gaby Mudingayi, l’Inter ha provato invano a mettere sul piatto le comproprietà di Alfred Duncan e Patrick Olsen, ma la risposta granata si è focalizzata solo sul talento di Ruben Botta per poter sbloccare l’operazione.

Il giovane trequartista argentino, diventato ufficialmente nerazzurro a inizio mese, ha immediatamente catturato l’attenzione di Mazzarri, tanto che il tecnico toscano ha deciso di escluderlo da ogni trattativa di mercato per poterlo gestire personalmente durante la seconda parte del campionato. Una presa di posizione che obbligherà le due società a sedersi nuovamente attorno a un tavolo per trovare la migliore soluzione che soddisfi tutte le parti in questione.

L’Inter per l’estremo bisogno di alternative sulle fasce, il Torino per non perdere il giocatore a parametro zero la prossima estate ed infine il ragazzo per non vivere mezza stagione da separato in casa e veder così automaticamente svanire le chance di un’eventuale convocazione con la maglia azzurra ai prossimi Mondiali.

 

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy