Rolando: “Cerco sempre di dare una mano. Io parlo per me, ma posso dire che…”

Rolando Inter-Catania
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo il fischio finale di Inter-Catania, Rolando ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti. Ecco le sue parole:

“Perchè non abbiamo battuto il Catania? Perchè non abbiamo fatto gol… (ride, ndr). Se sapessi qual è il problema, farei immediatamente qualcosa per la squadra”.

Le voci intorno alla squadra non ci distraggono, perchè durante la gara ti dimentichi tutto e provi solo a vincere”.

“Io sono un giocatore d’esperienza, cerco sempre di dare una mano alla squadra. Io parlo per me, ma posso dire che la squadra ha provato a segnare e non ce l’ha fatta”.

Una domanda sulla questione Guarin: può aver destabilizzato l’ambiente? Mi spiace per Guarin, perchè è una situazione complicata, difficile. E’ un mio grande amico e voglio il meglio per lui. Non so cosa succederà, oltretutto non sta a me deciderlo: quello lo farà la società. Ha vissuto qualcosa di simile anche al Porto, non ha bisogno che io gli dia consigli”.

 

Fonte: inter.it