Genoa-Inter 1-0, le pagelle

Genoa-Inter 1-0, le pagelle

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Handanovic 6.5 – Decisivo in tre occasioni, resta però piantato sulla linea di porta sul gol di Antonelli.

Campagnaro 5 – Il Genoa sfonda quasi sempre sul suo lato. Sembra ormai aver smarrito il fluido magico di inizio stagione.

Rolando 5 – Altra prova sotto tono. Lentissimo e spesso fuori posizione.

Juan Jesus 4 – Le condizioni del campo in teoria avrebbero dovuto agevolare il suo compito; viene invece scherzato a ripetizione da Feftatzidis.

Jonathan 5.5 – Uno dei migliori nel primo tempo, quando va vicino al gol e crea diversi grattacapi alla difesa rossoblù. Difensivamente però lascia enormi praterie sul suo lato.

Kuzmanovic 4.5 – Impreciso, impacciato, impresentabile.

dal 62′ Guarin 5 – Venti minuti confusionari.

Alvarez s.v. – Esce dopo venti minuti per un colpo al ginocchio. 

dal 20′  Kovacic 4 – Sbaglia l’impossibile e affronta una gara da trincea in espadrillas. Deve darsi una svegliata.

Cambiasso 5 – Va irrimediabilmente sotto contro la mediana la mediana genoana, anche a causa dell’inconsistente lavoro in copertura degli attaccanti.

Nagatomo 4 – Ectoplasma

dall’84’ Botta 6 – Sfiora il gol che avrebbe regalato all’Inter il pareggio con un bel colpo di testa in tuffo.

Milito 4.5 – Sovrastato da De Maio. Non è ancora libero psicologicamente e si vede quando più volte tira indietro la gamba e appare incerto nelle giocate corpo a corpo.

Palacio 4.5 – Continua il periodo di flessione. Altre due occasioni gettate al vento.

 

All. Mazzarri 5 – Oggi non ha particolari responsabilità sul risultato finale, ma la squadra comincia ad essere pericolosamente sfiduciata e scarica.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy