Genoa Inter Mazzarri:

Mazzarri: “Ai ragazzi non posso rimproverare nulla. Le parole di Thohir sul futuro…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Continua la striscia senza vittorie per l’Inter di Walter Mazzarri che, allo stadio Ferraris di Genova, perde per 1-0 contro il Grifone. All’83’ è un colpo di testa di Antonelli ad affondare i nerazzurri che non trovano i tre punti da ormai tre partite consecutive. Al triplice fischio di Rizzoli, Mazzarri ha commentato così la sconfitta ai microfoni di Sky Sport. In studio, con Ilaria D’Amico, ci sono Massimo Mauro, Luca Marchegiani e Gianluca di Marzio.

Oggi è mancata lucidità?

“La prestazione è stata buona, ai ragazzi non posso rimproverare nulla. Nel calcio d’angolo del gol avremmo dovuto essere più concentrati. Anche sotto porta bisognerebbe fare la cosa più logica. Questi momenti, in cui ti gira tutto storto, è importante essere sempre propositivi. È difficile spiegare il motivo per cui non siamo riusciti a segnare. Nell’ultimo periodo abbiamo buttato via troppi punti importanti. Siamo meno lucidi in fase offensiva, non mi attacco né alla fortuna né alla sfortuna. La partita di oggi è sotto gli occhi di tutti. Possiamo lavorare sul tiro in porta, sulla conclusione, ma lavorare sulla precisione sotto porta diventa difficile. Le disattenzioni per la voglia di fare gol possiamo però evitarle. Oggi abbiamo giocato con Milito oltre a Palacio. In campo avevamo tanti attaccanti, c’erano Alvarez, Kovacic, Guarin, Botta. E’ difficile giocare con tanti calciatori offensivi partite di calcio italiano”.

Finito girone d’andata, possiamo trarre un primo bilancio?

“Oggi ci è andata male, ma bisogna credere nel nostro gioco. Certo che con qualche punto in più potremmo essere più sereni. Ultimamente siamo meno lucidi in fase realizzativa. Un giocatore come Palacio è difficile che sbagli certi gol come oggi”.

Come hai accolto le ultime esternazioni di Thohir secondo cui prima ci sarà da pensare al risanamento societario?

“È difficile farlo capire alla gente in una piazza come questa. Giusto che la società si sia espressa in questo senso. Alla fine di questa stagione costruiremo il futuro e sono sicuro che presto l’Inter tornerà competitiva”.

Anche oggi c’è stato un episodio dubbio in area avversaria…

“Ho già detto che non parlerò più di errori arbitrali…”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy