Gasperini: "L'Inter di Mazzarri mi ha fatto un'ottima impressione. Siamo in emergenza, ma..."

Gasperini: “L’Inter di Mazzarri mi ha fatto un’ottima impressione. Siamo in emergenza, ma…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

“E’ una gara importantissima per noi, in una fase difficile del campionato. Abbiamo una classifica discreta, anche se dopo la gara di Cagliari abbiamo alternato alti e bassi, iniziando a pagare per le assenze”. Parla così Gian Piero Gasperini alla vigilia di Genoa-Inter. Nella consueta conferenza della vigilia, il tecnico rossoblu parla anche dei nerazzurri: Ho ricavato un’ottima impressione della squadra di Mazzarri, i valori non si discutono. Ha cambiato tanto rispetto a quando la allenavo io. E’ un gruppo rinnovato, con ottimi giocatori”.

“Dal Verona in giù, a livello di scontri diretti, siamo riusciti a conquistare punti. Con le squadre davanti no – prosegue l’allenatore del Grifone –. Fare un colpo domani aggiungerebbe valore al nostro cammino. Arriviamo in emergenza per le tante defezioni, ma è un bel test per diversi giocatori, chiamati a dare un segnale. Giochiamo in casa e dobbiamo dare una risposta al nostro pubblico”.

Per quanto riguarda la probabile formazione, Gasperini può contare su Perin, che ha recuperato dal problema al ginocchio accusato in settimana, e De Ceglie, il cui arrivo dalla Juventus è stato ufficializzato in giornata: il primo dovrebbe partire dall’inizio, mentre l’esterno mancino si siederà in panchina. Non recupera invece Portanova, che costringe il tecnico di Grugliasco a scelte obbligate in difesa.

L’undici anti-Inter dovrebbe quindi essere così composto: Perin; Antonini, De Maio, Marchese; Vrsaljko, Biondini, Cabral, Antonelli; Konate, Bertolacci; Gilardino.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy