CALCIOMERCATO/ Per Hernanes serve uno sforzo. In attacco sfida con il West Ham per Borriello

CALCIOMERCATO/ Per Hernanes serve uno sforzo. In attacco sfida con il West Ham per Borriello

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Arrivata l’ufficialità del passaggio in prestito secco alla Fiorentina di Alessandro Matri, ora gli uomini del mercato nerazzurro dovranno cercare un valido attaccante che riesca a dare maggiori garanzie dal punto di vista fisico rispetto a quelle fornite da Milito e Icardi: il Principe ha ritrovato il campo dopo mesi, ma è lontano dalla forma migliore non giocando titolare in campionato praticamente da un anno, mentre l’ex Sampdoria è ancora alle prese con la pubalgia.

In caso di cessione illustre (con Guarin e Ranocchia sempre in cima alla lista dei partenti), il ricavato potrebbe infatti essere investito su un centrocampista e le voci degli ultimi giorni parlano di un forte interessamento per il laziale Hernanes. Il Profeta è valutato da Lotito sui 17 milioni di euro, ma il contratto in scadenza nel 2015 e l’inserimento di qualche contropartita tecnica (vedi Andreolli, Schelotto e Belfodil) potrebbero permettere all’Inter di ridurre sensibilmente l’offerta cash.

Per quanto riguarda il reparto avanzato, qualora si presentassero occasioni irrinunciabili la società ne terrà sicuramente conto, altrimenti le mire dovrebbero spostarsi su un’alternativa a costo “zero”. In quest’ottica il nome di Marco Borriello, nonostante il forte interessamento del West Ham (disposto a offrire al giocatore un contratto in linea con lo stipendio percepito attualmente), resta valido.

L’attaccante napoletano – chiuso nella Roma da Totti e Destro – preferirebbe infatti restare in Italia e lo scoglio dell’ingaggio da 3 milioni di euro potrebbe essere superato grazie ai buoni rapporti tra i dirigenti nerazzurri e Beppe Bozzo (agente di Mazzarri e mediatore nell’ambito della trattativa che ha portato Mateo Kovacic a Milano), pronto a raccogliere la procura del giocatore.

Ovviamente l’eventuale acquisto dell’ex Milan e Juventus, sarebbe soltanto una soluzione temporanea in modo da essere coperti fino a giugno e consentire alla dirigenza di lavorare con più calma su quello che sarà l’obiettivo principale della campagna acquisti estiva.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy