Prove di riscatto per l'Inter, in Coppa Italia vietato sbagliare

Prove di riscatto per l’Inter, in Coppa Italia vietato sbagliare

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Questione di gloria, di riscatto, di mentalità e perché no, anche di numeri. Sono queste solo alcune ragioni per le quali l‘Inter è costretta a vincere in Coppa Italia contro l‘Udinese, sia per andare avanti nell’unica competizione che resta ai nerazzurri, che per dare un forte segnale sia all’ambiente che allo staff stesso. Come scrive oggi il Corriere dello Sport, negli ultimi dieci anni il club di Milano è sempre approdato ai quarti di finale, che quest’anno potrebbe far scontrare proprio Inter e Milan. Uno stimolo in più per non sbagliare, in una gara da dentro o fuori dai mille scenari.

Una prova difficile ma non impossibile: la squadra di Mazzarri non vince in trasferta dal 3 novembre ma forse non è un caso che proprio l’ultimo blitz vincente è avvenuto contro l’Udinese, una delle poche prestazioni stagionali totalmente convincenti. Insomma, contro i bianconeri per dimostrare il proprio valore ed aggrapparsi ad una Coppa che potrebbe significare comunque tanto in una stagione che al momento si sta confermando deludente ma che ha bisogno solo di una sterzata di ottimismo e fiducia per diventare più positiva.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy