CALCIOMERCATO/ Prima l'addio di Belfodil, poi caccia al sostituto: ecco come si muoverà l'Inter

CALCIOMERCATO/ Prima l’addio di Belfodil, poi caccia al sostituto: ecco come si muoverà l’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo aver messo le mani su Danilo D’Ambrosio del Torino, ora l’intento degli uomini di mercato nerazzurri sarà quello di riuscire a piazzare in prestito Ishak Belfodil. A quel punto, potrà partire davvero la ricerca di un rinforzo per l’attacco in vista della seconda parte di campionato, quando saranno concessi minimi margini di errore per continuare a sperare nell’ormai famigerato terzo posto.

L’attaccante franco-algerino è stato chiamato in causa raramente da Walter Mazzarri senza mai brillare e, per questo motivo, dovrebbe andare a maturare esperienza in una delle tante squadre che hanno mostrato un interessamento reale nei suoi confronti. In Italia, come è già noto da tempo, in pole resta la matricola Sassuolo, ma occhio alle voci provenienti dall’Inghilterra con West Ham, Fulham e Crystal Palace che non mollano la presa.

Dopo essersi occupati del giocatore in comproprietà col Parma, si cercherà un elemento di sicuro valore da mettere in competizione con i vari Milito, Icardi e Alvarez e molto dipenderà anche dalle liquidità derivanti dalle eventuali cessioni di Guarin o Ranocchia. In ogni caso, l’impressione è che Thohir non voglia appesantire ulteriormente il bilancio in questa sessione di mercato. E’ lecito attendersi, dunque, che chiunque arrivi lo possa fare soltanto attraverso la formula del prestito, magari oneroso.

Difficile pensare a  Lavezzi e Osvaldo, dato che i rispettivi club sarebbero disposti a privarsene soltanto a fronte di proposte economicamente irrinunciabili. Resta ancora aperta, invece, la pista che porta a Erik Lamela, il cui cartellino è stato acquistato quest’estate dal Tottenham. L’ex Roma, infatti, non riesce a tovare spazio in quel di Londra e gli Spurs, per non sbugiardare l’oneroso investimento fatto sei mesi fa, potrebbero decidere di mandarlo temporaneamente in Italia per ritrovare le proprie convinzioni e la condizione perduta.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy