Tutti i riflettori puntati su Rodrigo Palacio, bestia nera di Reja e Marchetti

Rodrigo Palacio
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Per il big match contro la Lazio, Walter Mazzarri si affiderà con tutta probabilità al genio di Rodrigo Palacio. Così come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, l’attaccante nerazzurro conosce bene i giocatori biancocelesti, che ha sportivamente castigato più volte già ai tempi del Genoa. Era il 5 febbraio 2012 quando il Trenza nel match casalingo a Marassi contro la squadra di Reja, ha beffato proprio Marchetti con uno splendido gol in torsione, forse ancor più spettacolo di quello di tacco nel derby prenatalizio contro il Milan.

Sembra che la Lazio sia proprio la sua vittima preferita: quattro gol nelle ultime sei partite disputate contro i biancocelesti, che però hanno portato a 1quattro sconfitte e due vittorie. Andando a scavare ancora più in dietro, nel 2011, ancora una rete splendida, sempre a Reja: questa volta torna l’acrobazia, rimonta rossoblù e dimissioni, poi respinte da Lotito, del tecnico. Adesso le cose sono cambiate ma forse non sono poi così diverse: con un rinnovo contrattuale in bilico, l’argentino proverà a trascinare l’Inter verso la vittoria, ancora con le sue reti, ancora con le sue magie.