Reja: "Abbiamo un organico competitivo, dobbiamo ritrovare fiducia. Le partite contro Mazzarri..."

Reja: “Abbiamo un organico competitivo, dobbiamo ritrovare fiducia. Le partite contro Mazzarri…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Finalmente in casa Lazio si è fatta chiarezza sulla querelle che ha riguardato Petkovic e Lotito. Il presidente biancoceleste ha risolto per giusta causa il contratto di lavoro sportivo con il tecnico svizzero sostituendolo con Edoardo Reja, già allenatore della Lazio tra il 2010 e il 2012. Il sessantottenne goriziano ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Inter, match valido per la 18^ giornata di Serie A.

“Alla Lazio sono tornato a casa – dice Reja – e a Formello ho trovato anche una struttura migliorata. Abbiamo un organico buono con il quale possiamo risalire. Dobbiamo ritrovare la giusta mentalità ovunque, e imporre il nostro gioco. Spero che ci sbloccheremo soprattutto mentalmente. Abbiamo un organico altamente competitivo“.

Continua così Edy Reja in conferenza stampa: “Mancava qualche riferimento e un po’ di fiducia. Ho fatto ai ragazzi un discorso chiaro. Abbiamo il compito di ricreare fiducia e sollecitare i ragazzi, cercando di imporre il nostro gioco, con freschezza mentale. C’è grande disponibilità da parte di tutti, sia da parte dei vecchi sia da parte di quelli più giovani. Hernanes è un valore aggiunto in questa squadra, adesso è in un momento particolare. La squadra non gira bene, ma è stato sempre determinante. In Italia ci sono pochi centrocampisti che fanno 10 gol l’anno. Deve tornare sereno”.

Poi, si passa a parlare di Inter:Contro Mazzarri ci sono state battaglie leali, ci siamo incrociati parecchie volte. Sempre partite intense tra di noi, lui dice che siamo avvantaggiati dal cambio allenatore, io dico che è avvantaggiato lui perché ha una squadra che ha perso pochi punti per strada e già rodata. Dobbiamo prenderli con le molle, concede poco e aspetta l’errore avversario. Ha delle ripartenze importanti sugli esterni e sugli inserimenti dei centrocampisti. Sarà difficile per noi, la squadra deve avere la convinzione e la mentalità giusta per avere supremazia in alcune zone del campo”.

Questa la lista dei convocati diramata dal tecnico biancoceleste Edy Reja in vista della partita contro l’Inter:

Portieri: Marchetti, Berisha, Strakosha.

Difensori: Biava, Dias, Konko, Radu, Ciani, Novaretti, Pereirinha, Cavanda, Cana.

Centrocampisti: Ledesma, Onazi, Ederson, Candreva, Lulic, Hernanes, Biglia, Anderson, Gonzalez.

Attaccanti: Floccari, Klose, Perea, Keita.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy