Rolando, un 2014 da protagonista per meritarsi la conferma in nerazzurro

Rolando, un 2014 da protagonista per meritarsi la conferma in nerazzurro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Arrivato quest’estate in punta di piedi, Rolando si è piano piano ritagliato un ruolo da protagonista nell’Inter di Walter Mazzarri, scalando giorno dopo giorno le gerarchie del tecnico toscano fino alla definitiva affermazione nel derby dello scorso 22 dicemnbre, che ha confermato la grande fiducia riposta in lui da tutto l’ambiente nerazzurro.

Per questo, come riportato qualche giorno fa dal quotidiano portoghese A Bola, l’allenatore ex Napoli avrebbe chiesto alla società di riscattare il giocatore, arrivato in estate in prestito dal Porto. A Milano, infatti, Rolando ha trovato la continuità di rendimento che gli era mancata ai piedi del Vesuvio l’anno precedente: malgrado lo scarso minutaggio raccolto in azzurro, il centrale di origini capoverdiane è stato consigliato da Mazzarri alla dirigenza nerazzurra.

Sul futuro del 28enne è intervenuto anche l’agente che, ai microfoni di TuttoMercatoWeb, ha dichiarato: Rolando è felice a Milano, in estate è stato voluto da Mazzarri e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Seguire l’allenatore all’Inter è stata la scelta giusta. Darà tutto per i colori nerazzurri fino al termine della stagione. Vorrebbe conquistare l’accesso alla prossima edizione della Champions League e punta anche alla nazionale in vista del Mondiale, ma per adesso l’unica cosa che conta è il suo rendimento. Lui ovviamente spera di poter restare a lungo all’Inter, ma valuteremo la situazione in estate“.

Per trattenerlo a Milano potrebbe bastare una cifra inferiore rispetto ai 5 milioni di euro fissati inizialmente per il riscatto. Tutto però verrà deciso a fine stagione: tocca quindi a Rolando confermare quanto di buono è stato fatto vedere finora per guadagnarsi la conferma in nerazzurro.

Simone Calice

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy