Vertice di mercato alla Pinetina, prima di acquistare bisogna cedere

Vertice di mercato alla Pinetina, prima di acquistare bisogna cedere

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Vertice di mercato ieri alla Pinetina per l’Inter. Nonostante Mazzarri e lo staff nerazzurro stiano già lavorando in merito da qualche giorno, approfittando anche della presenza del duo Branca-Ausilio, si è delineato il da farsi, in particolar modo se la lista dei desideri rimane invariata. Come riporta il Corriere dello Sport oggi in edicola infatti, i tre nomi più caldi per l’attacco restano Lavezzi, Lamela e Mata, tutte operazioni molte complesse da portare a termine in particolar modo a gennaio. In primis il problema economico che sta molto a cuore al patron Thohir il quale non vuole iniziare la sua carriera da presidente del club di Milano facendo acquisti poco oculati.

Proprio per questa ragione, così come ribadito da mesi, sarà necessario sfoltire un minimo la rosa prima di acquistare nuovi fuoriclasse. Tutto gira intorno a Guarin insomma, non solo per il tesoretto di almeno 15 milioni che ne deriverebbe dalla sua cessione, ma anche per un posto da titolare che si libererebbe per l’ultimo arrivato, che troverebbe così lo spazio necessario per mettersi in mostra e fare la differenza. Di conseguenza, dovesse saltare l’operazione già avviata con il Chelsea, l’eventuale addio di Ranocchia potrebbe essere un altro sacrificio necessario per dare forte sostegno ai conti del club.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy