Mazzarri si confessa: "Reggio fondamentale per la mia carriera. Ogni sabato..."

Mazzarri si confessa: “Reggio fondamentale per la mia carriera. Ogni sabato…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Walter Mazzarri, ospite telefonico sulle frequenze di Radio Touring, ha parlato dei suoi anni trascorsi a Reggio Calabria, a suo dire fondamentali per il prosieguo della propria carriera.

Ecco quanto affermato: “Reggio la porto sempre nella testa e nel cuore, sono stati anni bellissimi e mi piacerebbe tornare per rivivere alcuni momenti e rivedere posti a me cari. E’ stata un’esperienza fondamentale per la mia carriera. Molti ricordano solo il terzo anno, ma credo che tutte le stagioni siano state intense”.

Continua sugli anni calabresi: “Sono stati tre anni che mi hanno forgiato. Sono stato bravo a isolare i ragazzi quando si vennero a creare situazioni difficili, e abbiamo giocato sempre per vincere. Il terzo anno dicevo a tutti di non guardare la classifica, ricordo che lo ripetevo anche a Tavella e al dottor Favasuli. Queste furono tutte cose che mi portai dietro, e che ancora oggi mi caratterizzano come allenatore. Ai miei collaboratori chiedo sempre il risultato della Reggina. Vorrei che ci fosse la possibilità di vederla in massima serie, a Reggio c’è un bell’ambiente”.

Fonte: Strill.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy