VIDEO/ Zanetti: "Voglio chiudere la stagione nel miglior modo possibile, poi deciderò il futuro. Mondiale? So che Sabella..."

VIDEO/ Zanetti: “Voglio chiudere la stagione nel miglior modo possibile, poi deciderò il futuro. Mondiale? So che Sabella…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Javier Zanetti non si ferma mai. Dopo aver partecipato alla partita d’addio al calcio di Gabi Milito, il capitano nerazzurro è sceso in campo anche per un amichevole di beneficenza organizzata con gli “amici di Maxi Rodriguez” per la Fundacion Pupi. Poco prima del calcio d’inizio, El Tractor ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di TyC Sports. Si parte dalla possibilità di ottenere una convocazione in extremis per il prossimo mondiale: “Sono molto rispettoso del gruppo che c’è, perchè ha meritato tutto quello che ha ottenuto. Conosco Sabella, so che è una persona intelligente e cercherà sempre il meglio per la Seleccion. Ovviamente la Nazionale fa parte della mia vita e, ad essere sincero, sarei molto felice se dovesse arrivare una chiamata. Ma la verità è che rispetto molto i compagni che hanno giocato le qualificazioni”.

Si parla poi di futuro: “Voglio finire questo campionato nel miglior modo possibile e al termine della stagione deciderò con tutta tranquillità, valutando diversi aspetti. Se dovessi sentirmi bene, potrei anche continuare a giocare.

In chiusura si parla ovviamente della Fundacion Pupi: “Ogni volta proviamo a chiudere l’anno con una partita. Ringrazio la gente di Rosario perchè dimostra sempre tanto affetto nei confronti della mia fondazione, che sta andando benissimo. Abbiamo appena costruito una nuova sede, i bambini sono contenti e credo che continuando a crescere giorno dopo giorno potremo dare loro alternative sempre migliori“.

VIDEO:

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy