Napoli e Inter in cerca di riscatto dopo le delusioni delle ultime settimane

Benitez Mazzarri
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sarà una partita infuocata quella che vedrà protagoniste stasera Napoli e Inter, che al “San Paolo” andranno in cerca di riscatto dopo uno spezzone di stagione povero di risultati e poco fortunato.

Fortuna, appunto, che ha assestato ai padroni di casa un duro colpo con la retrocessione in Europa League al termine del proprio girone di Champions, terminato a pari punti con Arsenal e Borussia e deciso da un gol allo scadere di Grosskreutz che ha qualificato i tedeschi e punito i ragazzi di Benitez. Oltre alla delusione per l’ingiusta eliminazione, sfogata nelle lacrime del simbolo di questo Napoli, Gonzalo Higuain, il tecnico spagnolo deve fare ancora i conti con le pesanti assenze di Hamsik e Zuniga ed è chiamato a risollevare i suoi in campionato, visto che nelle ultime quattro giornate sono arrivati la miseria di quattro punti.

La squadra di Mazzarri, invece, viene da tre pareggi consecutivi e da altrettanti match in cui, visto lo scarso spessore degli avversari, avrebbe dovuto vincere e convincere, per poi presentarsi al meglio per le supersfide contro Napoli e Milan. Il tecnico toscano ha scosso i suoi dopo la partita casalinga contro il Parma e i nerazzurri vogliono tornare a vincere per dare un segnale forte alle rivali e per scacciare le distrazioni esterne, tra incessanti rumors di mercato e dinamiche societarie ancora da consolidare dopo il passaggio di consegne tra Moratti e Thohir.

E’ presto per considerare questa sfida decisiva ma, considerando i fragili equilibri dell’undici nerazzurro, una vittoria o una sconfitta potrebbero influire non poco sulla stagione, che potrebbe rilanciare Zanetti e compagni verso il terzo posto o inevitabilmente ridimensiare gli obiettivi stagionali… in attesa del derby.

Antonio Simone