Inter, il piano di Mazzarri per tornare al successo

Walter Mazzarri Inter-Parma
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo tre pareggi consecutivi ed un meno quattro dal terzo posto che brucia, l’imperativo di Walter Mazzarri è uno solo: tornare al successo.

Come riportato questa mattina da Il Corriere dello Sport, martedì è stata la giornata del duro confronto tra allenatore e giocatori, mentre ieri è cominciato il vero e proprio lavoro in vista di Napoli. Il piano del tecnico livornese si divide in tre fasi: tattica, atletica e psicologia

Tattica – Garantire maggior protezione alla difesa è il primo problema da risolvere. Nelle esercitazioni tattiche, Mazzarri ha molto insistito nell’accorciare la distanza tra i reparti. A centrocampo dunque torneranno ad esserci due calciatori difensivi, con Taider che farà coppia con Cambiasso.

Atletica – Ritrovare la brillantezza dal punto di vista fisico è il secondo chiodo fisso nella mente di Mazzarri. Approfittando della doppia seduta di ieri, l’allenatore nerazzurro ed il preparatore Pondrelli sono immediatamente corsi ai ripari, studiando un programma a breve-lungo termine da attuare già in questi giorni.

Psicologia – Il terzo aspetto riguarda la lucidità mentale dei calciatori, la mancanza di personalità nei momenti chiavi delle partite. La soluzione adottata da Mazzari è quella di intensificare i colloqui con i singoli calciatori, lasciando invariati quelli di gruppo.