Cerrone: “Volevamo vincere per giocare il derby. Sono soddisfatto della prestazione dei ragazzi perchè…”

Salvatore Cerrone
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Arriva un altro successo per la Primavera nerazzurra che, negli ottavi di Tim Cup, espugna il difficile campo del Chievo Verona e accede al turno successivo della coppa nazionale di categoria, dove ad attendere i ragazzi di Salvatore Cerrone c’è il Milan di Filippo Inzaghi.

Proprio l’allenatore dell’Inter non ha nascosto la sua soddisfazione al termine della gara e ha analizzato così la prestazione dei suoi: “Una vittoria a dir poco importante – ammette ai microfoni di Inter Channel – ci tenevamo molto, soprattutto per quello che verrà dopo… I miei ragazzi sono riusciti a fare risultato contro una squadra che sta facendo a dir poco bene in campionato. Questa vittoria fa morale ed è arrivata con impegno, avevo chiesto di continuare così dopo la vittoria col Varese e l’hanno fatto”.

“Oggi, senza nulla togliere al Varese, avevamo davanti un avversario diverso: infatti sono soddisfatto perchè contro la seconda in classifica siamo riusciti a imporre il nostro gioco per un buon lasso di tempo e dare alla partita il ritmo che volevamo noi. Sapevamo che sarebbe stata una partita dura e difficile, oltretutto era secca, cosa non da poco. La nebbia? Ci sono stati momenti in cui dalla panchina non riuscivamo a vedere quasi niente, però i ragazzi mi hanno detto che in campo la situazione era leggermente migliore. Ora il morale è alto in vista di Terni, visto che vogliamo fare molto bene anche in campionato: va bene essere contenti per aver passato il turno, ma dobbiamo subito ripartire, senza abbassare la guardia. Quando giochi e fai risultato, il segreto è anche quello”.