Palacio in grande forma, Milito scalpita

Palacio Inter-Verona
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Un’Inter formato argentino è quella che si evince dalle ultime giornate di campionato, trascinata dalle reti di Rodrigo Palacio. Come scrive il Corriere dello Sport l’attaccante, reduce da un mese complesso, è tornato ad essere il bomber infallibile di sempre, con ben nove centri all’attivo (uno ogni 135’) ed è il giocatore più decisivo della Serie A nella speciale classifica reti fatte e cinque assist, con un totale di 14 giocate decisive. Il giocatore sul quale può davvero contare Mazzarri ultimamente è proprio Palacio, che con l’esperienza che mette al servizio della squadra, aiuta costantemente i compagni in ogni reparto e spesso termina il match stremato. Proprio per questa ragione capita che segnare gli riesca meno semplice, nonostante i 33 gol realizzati nelle sue 55 presenze interiste. Proprio per questa ragione l’argentino vuole sfruttare al massimo questo momento di forma ed arrotondare la statistica andando in rete anche nei prossimi big match contro Napoli e Milan, sugellando così un rinnovo di contratto che è nell’aria già da tempo.

Arriva una notizia rassicurante anche dall’altro argentino interista, Diego Milito, quasi pronto per il rientro: è probabile la sua presenza in panchina nel derby del 22 dicembre o ancor meglio già domenica a Napoli. Oggi insieme a Samuel si sottoporrà ad una risonanza magnetica per stimare al meglio i tempi per il ritorno in campo, senza bruciare le tappe. Il grave stiramento al retto femorale sinistro è stato più brutto  del previsto e solo da domani l’attaccante rientrerà gradualmente in dubbio. Quando tornare almeno in panchina sarà poi una scelta di Mazzarri ma si spera che ce la faccia prima dell’avvento dell’anno nuovo.