Mazzarri oggi a rapporto con la squadra, serve una sterzata vincente

Mazzarri discorso squadra
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Tre pareggi consecutivi ed una vittoria che manca dalla gara casalinga contro il Livorno il 9 ottobre scorso. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, l‘Inter non sta vivendo un momento positivo, conscia di lasciare sul proprio cammino troppi punti importanti. I nerazzurri infatti, non riescono mai a sfruttare i passi falsi delle avversarie, Napoli in primis, lasciando il terzo posto sempre distante quattro punti con il big match di domenica proprio contro gli azzurri al ‘San Paolo’. c’è da fare quadrato e parlare, per non commettere più gli stessi errori. Ben lo sa Mazzarri, che oggi ha indetto un summit proprio con la sua squadra, per analizzare ciò che non è andato negli ultimi match, in primis i troppi gol frutto di distrazioni, le corpose rimonte subite, un calo evidente della brillantezza nel gioco e le lacune della rosa.

Le lacune della rosa sono figlie di una squadra che fondamentalmente è la stessa che ha dato risultati non troppo positivi già l’anno scorso, falcidiata in questa stagione poi dai tanti infortuni. Un avvio brillante nascondeva tutti i problemi, che sono riemersi poi alle prime sconfitte, quando anche le squadre medio piccole sono riuscite a mettere in difficoltà Zanetti e compagni. Non solo un calo nel gioco ed una squadra incerottata ma anche il peso delle responsabilità, l’ansia da prestazione e del sapere di dover vincere per forza. I problemi psicologici, dunque, si sono uniti a quelli tecnici e il risultato è stato la frenata attuale che alcuni dirigenti ritengono  «quasi fisiologica per una formazione che non ha ancora la maturità per far sempre bene come le altre grandi, ma che non è fuori dalla lotta per il terzo posto».  Ecco quindi la strigliata, per svegliare il gruppo e dare una forte sterzata ad un campionato che può sicuramente essere ancor più positivo.