Palacio: “Puntiamo il più in alto possibile, ma servono rinforzi. Rinnovo? Il mio procuratore…”

Rodrigo Palacio
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

È un momento in cui sto bene, sono contento personalmente, ma la cosa più importante resta che l’Inter vinca”. Rodrigo Palacio parla a Sky Sport 24 a margine della serata organizzata dall’Inter per i suoi sponsor. “È vero che questi pareggi possono averci rallentati, spesso ci siamo fatti raggiungere dopo essere stati in vantaggio, ma adesso è il momento di ripartire, sempre ragionando partita per partita, per quanto sono dell’idea che stiamo facendo un gran campionato. Non so dove possiamo arrivare, dobbiamo puntare il più in alto possibile, sappiamo che ci sono tante squadre forti, non possiamo fare altro che lavorare”.

Un pensiero sull’imminente partita contro il Napoli: Certamente una gara molto difficile. Il Napoli giocherà in casa ed è una squadra molto forte, con giocatori di qualità. Questa settimana lavoreremo con un solo obbiettivo: provare a vincere. Per il mister sarà una partita speciale, sono sicuro che verrà accolto bene dalla gente. Il rinnovo del mio contratto? Il mio procuratore sta parlando con la società, in questa settimana o nella prossima vedremo. Rinforzi a gennaio? Manca qualcosa e si è visto, anche se abbiamo tanti giocatori forti. Ma sarà il mister a dover decidere in quale reparto la squadra avrà bisogno di rinforzi. Riguardo la mia posizione, mi piace giocare da prima punta perché posso segnare molto di più, ma posso anche giocare seconda come ho fatto tante volte, come ad esempio nel Boca Juniors. Gli ultimi pareggi? Ora conta solo vincere e portare a casa i tre punti”, conclude Palacio.

 

Fonte: inter.it