Nagatomo stringe i denti ma Mazzarri non affretta i tempi

Nagatomo Catania-Inter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ancora qualche dubbio di formazione per l’Inter, che in mattinata verificherà le condizioni di Nagatomo, alle prese con un fastidioso acciacco al polpaccio. Il giapponese potrebbe farcela per il match di domani sera contro il Parma ma, così come conferma la Gazzetta dello Sport, Mazzarri non vuole affrettare i tempi e rischiare in un ricaduta del giocatore. Già da mercoledì i risultati sono stati incoraggianti, allenandosi con i compagni ma senza strafare, lasciando più di uno spiraglio per tornare subito disponibile.

L’imperativo però, è avere la conferma che non accusi più dolore: alla porta infatti, ci sono anche i due big match contro Napoli e Milan e c’è bisogno del miglior undici da schierare per puntare alla conquista dell’intera posta in palio. Nel caso di defezione, scalpita capitan Zanetti, una vera certezza per i nerazzurri che possono contare sull’esperienza e sull’infinito talento del capitano.