Un mercato ragionato ed oculato per costruire una squadra dalle basi solide

Un mercato ragionato ed oculato per costruire una squadra dalle basi solide

Il presidente dell'Inter Erick Thohir nei giorni scorsi ha fatto chiarezza sul mercato e sul progetto nerazzurro. In un periodo di grandi novità e cambiamenti infatti, il massimo dirigente del club nerazzurro predica calma e pazienza, senza decisioni avventata da parte di nessun membro del club. Così come riporta il Corriere dello Sport di oggi, la priorità resta un buon piazzamento in campionato, con il ritorno in Champions League o almeno in Europa League. Tutto ciò che arriverà in più nel caso, sarà ancor più positivo, prima di segnare uno spartiacque vero e proprio con il passato nella prossima stagione.  Anche il mercato inoltre, non dovrà essere selvaggio bensì ragionato ed oculato. Un messaggio anche per Nainggolan, al quale inconsapevolmente forse, ne chiude l'acquisto. "Dobbiamo acquistare giocatori che servono davvero a rinforzare la rosa e richiesti da Mazzarri, non conta la loro provenienza", dice l'indonesiano che seppur sia arrivato da poco a Milano, ha già le idee molto chiare.

Non solo una grande tranquillità per costruire solide basi per il futuro ma anche una decisa inversione di tendenza rispetto al passato: basta con giocatori dal contratto e dall'ingaggio stellare, basta nomi che scaldano la piazza ma che poi non portano i risultati richiesti: si punterà a pochi innesti e di qualità, dal futuro brillante e dalle caratteristiche che piacciono allo staff interista. Poi le vittorie: dovranno essere questa il pane quotidiano dell'Inter, che si appresta a vivere un bel momento della sua storia.

 

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram