L’Inter e Mazzarri fanno mea culpa, errori da non commettere più

Inter-Trapani esultanza
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Luci ed ombre nella gara di ieri sera in Coppa Italia, così come riporta la Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Un primo tempo dominato ha lasciato lo spazio ad una ripresa gestita con troppa leggerezza che ha permesso ad un Trapani più che motivato di recuperare due reti e sfiorare la rimonta completa. Errori che non devono essere commessi e che possono risultare letali in campionato, contro avversarie ancor più ciniche e spietate.

Ben lo sa un tecnico esperto e passionale come Mazzarri, consapevole di aver dato il messaggio sbagliato negli spogliatoio ai suoi tra il primo ed il secondo tempo. “Gli ho detto di gestire il risultato quando invece dovevamo continuare ad aggredire” ha dichiarato ieri in conferenza stampa l’allenatore, arrabbiato forse ancor di più di dopo la scorsa gara contro la Sampdoria. “Nel calcio non c’è mai nulla di scontato e quando succede che si ragiona in questa maniera, si incorre in errori grossolani” ha continuato il tecnico, particolarmente critico con la gestione della gara. Tutto ciò, in vista del prossimo match contro il Parma, altra squadra da tenere d’occhio.