Mazzarri: “Farò turnover per dare una chance a chi ha giocato meno. L’imperativo è vincere, ma occhio al Trapani perchè…”

Walter Mazzarri Inter-Hellas Verona
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Alla vigilia di Inter-Trapani, gara valida per il quarto turno della Tim Cup 2013-14, Walter Mazzarri ha rilasciato un’intervista esclusiva ai microfoni di Inter Channel. Ecco le sue parole: “Dovremo stare veramente attenti perchè in partite del genere una squadra come l’Inter ha solo da perdere. Ho allenato in categorie diverse e so quali stimoli possono avere dei calciatori che vengono a giocare a San Siro contro un top team. Servirà concentrazione, anche perchè domani non giocheranno tutti i titolari. Faremo del turnover per dare chance a chi ha giocato meno. Sarà utile anche per avere indicazioni su tutto il gruppo, quindi non mancano i motivi di interesse. Il Trapani è una squadra che gioca bene, i giocatori si conoscono da tanto e verranno per fare la partita della vita, ma l’imperativo per noi è passare il turno“.

Tornando sul pareggio di domenica, il tecnico toscano spiega: “Ci sta dopo 13 partite fatte oltre le migliori aspettative, giocando un bel calcio, di abbassare la guardia e giocare peggio. Quindi ho dovuto riportare l’attenzione su livelli alti, ma non scordiamoci che l’Inter sta facendo un bel campionato, soprattutto dal punto di vista delle prestazioni. Dobbiamo imparare a gestire meglio il risultato”.