Maroni: "Per il nuovo stadio sarà una bella sfida tra Inter e Milan. Sono sicuro che Thohir..."

Maroni: “Per il nuovo stadio sarà una bella sfida tra Inter e Milan. Sono sicuro che Thohir…”


“Sarà una bella sfida, tra Milan e Inter, a chi presenterà il progetto più bello”. Roberto Maroni non ha dubbi che nella partita per la costruzione del secondo stadio di Milano presto anche l’Inter metterà nero su bianco, e depositerà la sua manifestazione d’interesse. Dopo la lettera d’intenti del Milan inviata ad Arexpo, la società proprietaria dell’area Expo a Rho, adesso si aspetta la mossa ufficiale della nuova Inter di Thohir. A Palazzo Reale per la presentazione del piano guida del dopo-Expo, il Governatore della Lombardia va dritto come un treno sul progetto del secondo stadio di Milano da costruire appena fuori città. Carico a molla.

“Al momento abbiamo un solo pretendente, il Milan, che ha certificato la propria intenzione con una lettera. Ma presto il Milan avrà un competitor: perché, dopo i miei incontri con Thohir, sono sicuro che l’Inter ci starà. Sono certo che l’Inter s’inserirà nella partita”. Maroni, in questa fase, è quasi l’arbitro di una partita che vede il Milan già ufficialmente in campo, ha ufficializzato l’interesse a costruire lo stadio di proprietà a Rho in una lettera, e l’Inter uscita allo scoperto a metà della scorsa settimana dopo aver espresso a Maroni, in un incontro a Palazzo Lombardia, l’orientamento favorevole a costruirsi lo stadio. “Sarà una bella sfida – assicura il Governatore – e io ne sono molto contento, perché così avremmo una sfida di qualità a chi presenterà il progetto più bello. Ma si faccia in fretta: lo stadio si dovrà decidere entro fine anno.

 

Fonte: Gazzetta.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl