Thohir chiarisce: "A me spettano il 42% delle azioni dell'Inter, mentre Roeslani e Soetedjo..."

Thohir chiarisce: “A me spettano il 42% delle azioni dell’Inter, mentre Roeslani e Soetedjo…”


In un’intervista rilasciata a Giacarta, Erick Thohir ha spiegato come sono ripartite le quote azionarie dell’Inter, in particolare il 70% acquisito dalla International Sports Capital, la società veicolo capitanata dal tycoon indonesiano: “A me spetta il 60% delle azioni – spiega il neo presidente – mentre il restante 40% è diviso equamente tra Rosan Roeslani e Handy Soetedjo, entrambi al 20%”.

Alla luce di queste dichiarazioni, che confermano quanto riportato nei giorni immediatamente successivi al CdA della svolta, alla famiglia Moratti resta il 28,3 % delle azioni, il main sponsor Pirelli detiene l’1,6% (avendo partecipato a inizio 2013 alla ricapitalizzazione del club con 558 mila euro) e il restante 0,1 % è in mano ai soci tifosi. Il 70% della ISC è invece da suddividere in questo modo: il 42% a Thohir e un 14% a testa per i due soci Roeslani e Soetedjo.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl