Juan: "Mazzarri è intelligente, aiuta tutti e noi aiutiamo lui. Non firmo per il terzo posto perchè..."

Juan: “Mazzarri è intelligente, aiuta tutti e noi aiutiamo lui. Non firmo per il terzo posto perchè…”


In un’intervista concessa ai microfoni di Sky Sport 24, Juan Jesus è tornato a parlare dello sfortunato pareggio ottenuto domenica sera a Bologna: “Abbiamo provato di tutto, abbiamo fatto una grande partita perchè eravamo concentrati, ma la palla proprio non ne voleva sapere di entrare in porta. Dobbiamo continuare così perchè stiamo facendo bene e adesso dobbiamo pensare alla Sampdoria. La mia traversa? Ci sono rimasto male perchè ho calciato bene, poi l’ha anche toccata Sorensen, se avessi fatto quel gol mi sarei messo forse a piangere, purtroppo abbiamo pareggiato”.

Soltanto due punti di distacco dal Napoli, ma la certezza del difensore brasiliano è anche e soprattuttto un’altra: “Io mi fido della mia squadra, ognuno di noi sta facendo il suo lavoro. Dobbiamo però pensare partita dopo partita e vedere dove siamo arrivati alla fine. Non parlo adesso della partita che giocheremo al ‘San Paolo’ perchè c’è prima quella contro la Sampdoria e poi c’è il Parma. Il Napoli è ancora lontano. Firmare oggi per il terzo posto? Io firmerei per il primo perchè l’Inter meriterebbe di essere sempre al primo posto.

Su Walter Mazzarri: “Lui è un allenatore intelligente, capisce bene il calcio italiano, guarda anche il singolo, parla con ognuno di noi. E’ un bravissimo tecnico e rimarrà così per tanto. Lui sta facendo bene perchè sta aiutando la squadra e la squadra aiuterà lui”.

Infine sulle prime impressioni avute dopo l’incontro con il Presidente Erick Thohir: “Riesce a mostrarsi come un uomo umile, tranquillo, ha salutato tutti noi. Spero possa scrivere pagine importanti della storia dell’Inter come ha fatto il Presidente Massimo Moratti e prima di lui suo papà. Mi hanno detto che mi ha fatto i complimenti per come ho giocato in amichevole, ma io gioco sempre come so e lo faccio soprattutto per la squadra”.

 

Fonte: inter.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl