Moviola: Taider graziato dall'arbitro, ma i minuti di recupero...

Moviola: Taider graziato dall’arbitro, ma i minuti di recupero…


Non convince Banti: direzione a fasi alterne e soprattutto un episodio chiave dove è stato croce e delizia per il suo designatore. Sul gol del Bologna, infatti, l’arbitro concede un ottimo vantaggio dopo un evidente fallo di Taider su Diamanti (strattonato per impedire la ripartenza), il pallone resta al Bologna che segna con Kone.

La rete non cancella però l’irregolarità di Taider: andava ammonito e sarebbe stato il secondo cartellino (giusto il primo). Il giallo lo prende invece Diamanti per proteste. Taider sbaglia da un metro il 2-1, ma era in offside. Contatto tra Antonsson e Guarin: troppo poco per un rigore. Nella ripresa Inter vicina al 2-1 con Guarin, ma anche questa volta non rilevato il fuorigioco. Inspiegabili i 2’ di recupero con 3 sostituzioni e le tante interruzioni del gioco.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Copyright © 2015 Cierre Media Srl