Moratti: "Era arrivato il momento di lasciare. Penso che Thohir sia la persona giusta perchè..."

Moratti:

In un'intervista rilasciata ai microfoni di Rai News 24, Massimo Moratti ha raccontato alcuni momenti della storia d'amore tra l'Inter e la sua familia. "E' iniziato tutto 50 anni con mio padre - spiega -, forse prima con mia madre, che è stata la prima a portare mio padre a Roma per Lazio-Inter. E mio padre divenne tifoso".

A proposito della cessione della quota di maggioranza dell'Inter, Moratti ammette: "Trovo sia giusto... c'è un momento in cui devi mettere il futuro in mano a chi ha lo stesso entusiasmo, la stessa forza. Soprattutto perchè i tempi cambiano. Thohir è molto attivo, un lavoratore attento, una persona di qualità, simpatico e grande comunicatore. E nel calcio oggi e importantissimo".

Poi, sulla possibilità che degli investitori cinesi entrino a far parte della Roma si esprime così: "È una cosa interessante. Perchè spaventarsi se è apprezzata. È normale che gli stranieri vengano in Italia, apprezzino il nostro lavoro e le nostre squadre e facciano investimenti. Vale nell'industria come nel calcio".

 

Fonte: inter.it

 

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram