Moratti: "Era arrivato il momento di lasciare. Penso che Thohir sia la persona giusta perchè..."

Moratti: “Era arrivato il momento di lasciare. Penso che Thohir sia la persona giusta perchè…”


In un’intervista rilasciata ai microfoni di Rai News 24, Massimo Moratti ha raccontato alcuni momenti della storia d’amore tra l’Inter e la sua familia. “E’ iniziato tutto 50 anni con mio padre – spiega -, forse prima con mia madre, che è stata la prima a portare mio padre a Roma per Lazio-Inter. E mio padre divenne tifoso”.

A proposito della cessione della quota di maggioranza dell’Inter, Moratti ammette: “Trovo sia giusto… c’è un momento in cui devi mettere il futuro in mano a chi ha lo stesso entusiasmo, la stessa forza. Soprattutto perchè i tempi cambiano. Thohir è molto attivo, un lavoratore attento, una persona di qualità, simpatico e grande comunicatore. E nel calcio oggi e importantissimo”.

Poi, sulla possibilità che degli investitori cinesi entrino a far parte della Roma si esprime così: “È una cosa interessante. Perchè spaventarsi se è apprezzata. È normale che gli stranieri vengano in Italia, apprezzino il nostro lavoro e le nostre squadre e facciano investimenti. Vale nell’industria come nel calcio”.

 

Fonte: inter.it

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl