Mazzarri: "Thohir ha le idee chiare, c'è unità d'intenti. Moratti mi teneva sempre aggiornato, ma..."

Mazzarri: “Thohir ha le idee chiare, c’è unità d’intenti. Moratti mi teneva sempre aggiornato, ma…”


Moratti Mazzarri ThohirAl termine dell’amichevole tra Italia e Germania, Walter Mazzarri ha parlato dell’incontro con Thohir, avvenuto giovedì al centro sportivo “Angelo Moratti”: “E’ stato piacevole ed è stata più che altro un’occasione per conoscersi meglio, non siamo entrati nei dettagli – spiega il tecnico toscano ai microfoni di ‘RaiSport’ –. Vedo che tra le parti c’è unità di intenti e mi sembra la cosa più importante. Poi sapete che, per come la vedo io, le cose riguardano la società devono restare in società. E’ normale che ci sia curiosità, ma l’impressione che ho avuto è che i nuovi proprietari abbiano le idee chiare e siano abituati a gestire ruoli di un certo spessore”.

Il tecnico toscano spende qualche parola anche su Massimo Moratti: “Mi teneva aggiornato costantemente, ma ha sempre fatto trasparire poco. Non ha fatto mai mancare la sua presenza e la squadra si è comportata nel migliore dei modi proprio perchè abbiamo avuto al nostro fianco le persone giuste. Il grande rapporto che si è creato con Moratti dal primo giorno in cui sono arrivato all’Inter è rimasto”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl