Progetto San Siro, ecco cosa cambierà

Progetto San Siro, ecco cosa cambierà

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

San SiroRestyling San Siro. Per la gioia dei tifosi nerazzurri e rossoneri, il progetto per l’ammodernamento dell’impianto milanese prevede sostanziali cambiamenti e nuovi comfort.

Come riportato da Il Corriere dello Sport, il nuovo stadio sarà disponibile soltanto nel 2019 ed è per questo che si punta ad ottenere maggiori introiti da San Siro fino a quella fatidica data. Esiste un progetto a breve termine per ospitare la finale di Champions del 2016 e uno più a lungo termine che prevede l’acquisizione dell’area dell’Ippodromo del Trotto dove verranno creati negozi, ristoranti, palestre, campi da calcetto al chiuso e un’area per concerti.

Entro il 2016 verranno abbattute le barriere tra i tre settori, nasceranno trenta punti di ristoro ed i tifosi potranno connettersi ad internet.  Per quanto riguarda l’area dell’Ippodromo del Trotto, l’acquisto verrebbe fatto in compartecipazione con il Milan, salvo poi rivenderla completamente al club rossonero quando verrà creata la nuova casa nerazzurra.

Inoltre, dal 2015 San Siro sarà raggiungibile anche con la metropolitana lilla.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy