Dall'Argentina all'Italia, Javier Zanetti modello di dedizione e spirito di sacrificio

Dall’Argentina all’Italia, Javier Zanetti modello di dedizione e spirito di sacrificio


Javier Zanetti allenamentoLa Gazzetta dello Sport ritaglia il giusto spazio per il capitano dell’Inter Javier Zanetti, tornato in campo dopo il lunghissimo stop di sei mesi per l’infortunio al tendine d’Achille. Un episodio che avrebbe potuto segnare la fine di una lunga e stupenda carriera e che invece ne è stata solo un’altra molla per continuare a giocare ad altissimi livelli. L’argentino, è stato applaudito da tutto il Mondo ed incoronato sponsor del bel calcio, dello spirito di sacrificio, dedizione e lavoro per questo sport. Tante le interviste rilasciate in questi giorni e gli attestati di stima ricevuti dai suoi tifosi, a conferma di un momento davvero d’oro, così come conferma ai microfoni di TyC Sport: “Il ritorno in campo è stato splendido, mi sento molto meglio e sono felice. Prima dell’ingresso sul terreno di gioco ho pensato a tantissime cose, mi sono passate in mente numerose immagini. L’affetto dei nostri tifosi mi ha fatto superare tutto al meglio, sono incredibili”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl