Allarme in casa Barcellona: Messi si rompe ancora e potrebbe restare ai box per due mesi

Allarme in casa Barcellona: Messi si rompe ancora e potrebbe restare ai box per due mesi


Infortunio Messi 06Massima preoccupazione, in Spagna e in Argentina. Lionel Messi si è rotto di nuovo: la quarta lesione muscolare da agosto a oggi è arrivata ieri sera costringendo il numero dieci del Barcellona a lasciare il campo al 20′ della sfida col Betis. I controlli hanno stabilito che si tratta di una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra: la Pulce starà fuori dalle 6 alle 8 settimane e tornerà in campo solo nel mese di gennaio.

L’entità del nuovo infortunio, il quarto dopo il primo nel precampionato, il secondo nella sfida di Supercoppa spagnola contro l’Atletico Madrid e il terzo nella partita di Liga del 28 settembre contro l’Almeria, farà saltare al giocatore Granada, Ajax, Athletic Bilbao, Celtic, Villarreal, Getafe, Elche. A rischio pure il match con l’Atletico Madrid, che arriva esattamente fra due mesi.

Il commissario tecnico dell’Argentina Sabella aveva già deciso di escludere Messi dalla lista dei convocati per le amichevoli dell’Albiceleste contro Ecuador e Bosnia. Il nuovo stop ha messo in allarme anche i compagni di Leo: “So cosa significa avere continue ricadute – ha detto Fabregasperché ho vissuto una situazione simile quando stavo all’Arsenal. Adesso Messi dovrebbe prendere tempo, fermarsi e curarsi con la massima tranquillità altrimenti corre inutili rischi”.

Una preoccupazione condivisa anche dal Tata Martino: “Bisogna capire cosa sta succedendo – ha detto l’allenatore blaugrana – e soprattutto bisogna capire se tutti questi stop stanno seriamente influendo sulla sua tranquillità mentale”.

 

Fonte: Sportmediaset

Copyright © 2015 Cierre Media Srl