Inter-Livorno, è sfida al futuro

Contro il Livorno l’Inter sfida il suo futuro


sfida al futuroBastano a malapena le dita di una mano per contare i nomi dei canterani nerazzurri che attualmente giocano col Livorno. Conoscendo le difficoltà del campionato nostrano, l’Inter ha individuato nella società toscana il luogo ideale dove mandare i suoi giovani: farli crescere, diventare “grandi”, per poi tornare a Milano da giocatori pronti per il grande salto, questo è l’obiettivo. E’ il destino di ragazzi diversi, accomunati da un grande talento e dal fatto di essere cresciuti nel vivaio interista: Bardi, portiere, Mbaye, difensore, Duncan e Benassi, centrocampisti. Giovani promesse, chi più chi meno, che nel loro futuro hanno l’Inter, come l’Inter ha loro nel futuro, prossimo, visto che questa sera i toscani saranno di scena a San Siro.

Per questi giovani non sarà sicuramente una partita come le altre. Sfidare la squadra dove si è cresciuti non è facile, ancora di più se questa si chiama Inter. Il peso delle emozioni e della pressione potrebbe sopraffare i cuori meno freddi, ma c’è anche chi potrebbe cogliere l’occasione come una chance per mettersi in mostra davanti a Mazzarri e ai propri futuri tifosi. Del resto in molti – di sicuro Bardi, Mbaye e Duncan – sono quasi certi di tornare un giorno a Milano, dove potranno giocare finalmente con i colori nerazzurri.

Stasera i canterani interisti scenderanno in campo a San Siro, ma per alcuni di loro non sarà la prima volta: Benassi nella scorsa stagione ha calcato diverse volte il palcoscenico della Scala del calcio per sopperire all’emergenza causata dai tanti infortuni; anche Mbaye e Duncan hanno giocato un paio di partite a Milano, mentre per Bardi sarà un’emozione nuova, lui che un giorno potrebbe difendere i pali della porta nerazzurra. Il tempo per abituarsi ci sarà in futuro, stasera si tratterà solo di un assaggio.

Le parole di Thohir sui giovani del resto fanno ben sperare la truppa toscana. Se è vero che il nuovo azionista di maggioranza ha ripetuto più volte che intende costruire un mix di freschezza e esperienza, la fonte della giovinezza per la rosa interista oggi si chiama Livorno. Il lavoro degli scout e degli allenatori del settore giovanile ha permesso di accumulare un buon tesoretto di talenti. L’imperativo è non sprecarlo, ma usarlo per migliorare la qualità della squadra evitando di spendere grosse cifre sul mercato. Una mossa anche imprenditoriale, oltre che intelligente dal punto di vista sportivo.

Intanto stasera si gioca e i canterani dovranno stupire, ma non troppo.

 

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl