Moratti: “Zanetti straordinario per volontà, professionalità e serietà. Ritiro? Penso che…”

Moratti Zanetti
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Moratti ZanettiNel tardo pomeriggio di ieri, Javier Zanetti ha presentato la sua autobiografia (“Giocare da Uomo”, scritta con l’aiuto del giornalista Gianni Riotta) allo “Spazio Eventi” del Mondadori Multicenter di Milano. Tra i tantissimi tifosi presenti c’era anche Massimo Moratti, che ha voluto fare una sorpresa al suo Capitano: “Io pensavo di venire in un posto tranquillo – ha commentato con un sorriso dopo aver visto l’euforia dei presenti – ma è sempre bello questo solito, grande entusiasmo”.

“Volevo chiedere a Javier la storia del suo pianeta Kripton e come ha nascosto di essere Superman – scherza ancora il presidente –. E’ una persona fuori dall’ordinario per volontà, per professionalità e per fare cose belle. Inoltre, ha un’infinita serietà. Penso abbia ancora 4-5 anni di gioco. Questo libro mi è stato regalato pochi giorni fa, e purtroppo non l’ho ancora letto, ma credo che non basterà a raccontare tutta la sua grandezza”.

Al discorso di Massimo Moratti, ha poi risposto proprio il numero 4 nerazzurro: “Mi fa un enorme piacere che il presidente sia qui insieme a noi. La voglia di tornare a giocare non mi manca e spero di poterlo fare tra poco. Per me è sempre stato un privilegio essere stato il capitano di questa squadra”.

 

 

Fonte: inter.it