Thohir: “Non deciderò da solo il futuro dell’Inter”. Poi precisa: “Ventola buon giocatore, ma…”

Erick Thohir Milano
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Erick Thohir MilanoErick Thohir torna a parlare di Inter. Dalle pagine di Republika, il magnate indonesiano fa prima di tutto una precisazione sulle voci circolate nei giorni scorsi, tra cui l’uscita di chi ha sfruttato una chiacchierata sulla storia nerazzurra per dipingere Nicola Ventola come il suo giocatore preferito.

Il tycoon indonesiano spiega di aver citato il buon Nick per dimostrare ai tifosi la sua preparazione anche su giocatori meno noti: “Questo non vuol dire che Ventola non sia stato un buon calciatore – afferma -. Era una giovane promessa ma spesso è stato condizionato dagli infortuni. Anche Martins aveva talento ma non è riuscito a rendere al meglio. Succede a molti giovani, non solo a quelli dell’Inter”.

Thohir ha smentito poi i rumors di mercato su un possibile interesse per Pirlo e Giaccherini e, tornando a parlare di talenti, ha ammesso come l’idea sia quella di puntare molto sui giovani, anche se tutto verrà deciso con la dovuta calma perchè le scelte non spettano in maniera univoca al proprietario, ma vanno condivise con allenatore e dirigenti.

Proprio per questo, nell’incontro del prossimo 15 novembre, oltre a Moratti dovrebbe essere presente anche Walter Mazzarri, con cui si parlerà di “piani pluriennali per il futuro dell’Inter”.