Inter-Hellas Verona 4-2. I nerazzurri tornano alla vittoria con un poker di qualità

Guarin Inter-Hellas Verona
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

 

LIVE Inter Hellas VeronaINTER vs HELLAS VERONA 4-2

Marcatori: 9′ Jonathan (I), 12′ Palacio (I), 32′ Martinho (V), 37′ Cambiasso (I), 55′ Rolando (I), 70′ Romulo (V)

Ammoniti: 10′ Cambiasso (I), 26′ Cacciatore (V), 53′ Palacio (I), 87′ Jonathan (I), 90’+1 Iturbe (V)
Espulsi: Moras (V) e Belfodil (I) a gara conclusa

INTER (3-5-1-1): 30 Carrizo; 35 Rolando, 23 Ranocchia, 5 Juan Jesus; 2 Jonathan, 13 Guarin, 19 Cambiasso (62′ Kuzmanovic 17), 11 Alvarez, 55 Nagatomo; 10 Kovacic (78′ Taider 21); 8 Palacio (63′ Belfodil 7). A disposizione: 12 Castellazzi, 45 Maniero, 6 Andreolli, 25 Samuel, 18 Wallace, 31 Pereira, 90 Olsen, 16 Mudingayi, 9 Icardi. Allenatore: Walter Mazzarri

VERONA (4-3-3): 1 Rafael; 29 Cacciatore (83′ Gomez 21), 18 Moras, 22 Maietta, 33 Agostini (72′ Cacia 8); 2 Romulo, 5 Donati (54′ Donadel 30), 19 Jorginho; 15 Iturbe, 9 Toni, 8 Martinho. A disposizione: 31 Mihaylov, 3 Albertazzi, 13 Bianchetti, 23 Gonzalez, 26 Sala, 4 Laner, 10 Hallfredsson, 16 Rubin, 7 Longo, 11 Jankovic. Allenatore: Andrea Mandorlini

Arbitro: Domenico Celi

CRONACA:

FINE PARTITA – L’Inter s’impone 4-2 nell’anticipo della 9^ giornata battendo 4-2 il Verona. I nerazzurri hanno giocato una partita di grande qualità, sebbene abbiano sofferto il forcing finale dei veronesi. Grande prova di Palacio e Alvarez, mentre c’è da registrare il primo gol con la casacca interista di Rolando. A match concluso, espulsione per Moras e Belfodil

90’+2 – Belfodil prova la percussione in area, ma Moras chiude bene non commettendo fallo

90’+1 – Brutto fallo su Taider. Giallo per Iturbe

90′ – Saranno 3 i minuti di recupero

87′ – Ammonito Jonathan

87′ – Grande tiro di Belfodil da limite, Rafael respinge lateralmente

85′ – Girata di destro di Toni. Palla a lato senza che Carrizo debba intervenire

84′ – Il sinistro di Guarìn dal limite non è particolarmente potente e Rafael blocca senza problemi

83′ – Esce Cacciatore ed entra Juanito Gomez. Mandorlini esaurisce così i cambi

82′ – Iturbe approfitta di una respinta errata di Nagatomo per concludere. Palla molto alta

80′ – Belfodil spacca la difesa veronese servendo Nagatomo, il cui destro a giro termina a lato

78′ – Ultimo cambio per l’Inter: Kovacic lascia il posto a Taider

77′ – Altro sinistro da lomtando di Iturbe. Anche questa volta la parata di Carrizo è sicura

75′ – Annullato il gol del 4-3 a Luca Toni per fallo su Ranocchia

74′ – Sinistro da lontanissimo di Iturbe. Carrizo si distende e blocca senza problemi

72′ – Secondo cambio per il Verona: esce Agostini, entra Cacia

70′ – GOL VERONA: Romulo accorcia le distanze con un sinistro molto preciso che batte Carrizo. L’azione è nata da un’ottima sponda di Luca Toni

66′ – Geniale colpo di tacco di Kovacic per servire Belfodil, ma i due non si capiscono e Rafael interviene

63′ – Altro cambio per Mazzarri: esce Palacio, entra Belfodil

62′ – Primo cambio nell’Inter: Kuzmanovic prende il posto di Cambiasso

60′ – Iturbe tocca per Toni, il cui sinistro da ottima posizione termina alto sopra la traversa

59′ – Giocata da applausi di Jonathan che salta tre uomini e calcia a giro con il sinistro. Palla larga di mezzo metro alla destra di Rafael

58′ – Grande scivolata di Rolando che chiude sulla ripartenza di Martinho con una spaccata provvidenziale

55′ – GOL INTER: sugli sviluppi di un corner di Alvarez arriva la quarta rete di Rolando, abile a toccare in mischia dopo un velo di Palacio

54′ – Cambio per il Verona: esce Donati, entra Donadel

53′ – Ammonito Palacio per aver concluso nonostante il fischio di Celi per offside

51′ – Ennesima conclusione di Guarìn. Servito da Palacio, il colombiano calcia altissimo da buona posizione

49′ – Corner di Cambiasso per la testa di Rolando, ma il portoghese non colpisce bene e la palla termina molto alta

48′ – Guarìn sta diventando un fattore nel match. Il colombiano prova la percussione sulla destra, ma viene chiuso all’ultimo dal recupero di Maietta

47′ – Ancora una percussione centrale di Guarìn, il cui destro piazzato è deviato in angolo da Rafael

INIZIO SECONDO TEMPO – Nessun cambio né per Mazzarri, né per Mandorlini. Le squadre tornano in campo con gli stessi giocatori che hanno concluso il primo tempo

FINE PRIMO TEMPO – Le squadre vanno al riposo sul 3-1 per l’Inter. Grande avvio degli uomini di Mazzarri, per quasi mezz’ora padroni assoluti del campo. La rete di Martinho ha un po’ complicato le cose, ma il tap-in di Cambiasso ha ristabilito le distanze. Ottima prestazione del reparto avanzato, con Palacio e Alvarez grandi protagonisti insieme al Cuchu.

44′ – Bel traversone di Cacciatore per Toni, ma Ranocchia interviene alla grande di testa

43′ – Palacio prova a servire Guarìn, ma Maietta interviene di testa liberando l’area veronese

40′ – Kovacic serve Guarìn, il quale prova la bordata dai 30 metri. Palla sul fondo alla destra di Rafael

37′ – GOL INTER: Cambiasso ristabilisce le distanze. Destro a giro di Nagatomo e palla sul palo; sulla respinta Palacio tocca di destro verso il capitano nerazzurro che a porta vuota non sbaglia

33′ – Corner per il Verona. Carrizo esce a vuoto, ma viene disturbato da Cacciatore e subisce fallo

32′ – GOL VERONA: Martinho riapre il match. Bella sponda di Toni per Martinho, abile a saltare Juan Jesus e a battere Carrizo con un potente mancino

29′ – Jonathan punta Donati andando sul fondo. Il suo tiro-cross è violento, ma non preciso

28′ – Bellissimo taglio di Alvarez, il cui cross per Palacio viene deviato in angolo da Moras

26′ – Ammonito Cacciatore. Primo giallo anche per i gialloblu

25′ – Prima conclusione del Verona targata Toni, il cui colpo di testa termina alto

24′ – Altro corner pericoloso battuto da Cambiasso. Provvidenziale la deviazione di Cacciatore in rimessa laterale

23′ – Martinho attacca Ranocchia e Rolando in velocità, ma i difensori nerazzurri sono attenti e chiudono l’incursione dell’esterno veronese

20′ – Corner sul secondo palo di Cambiasso. Traiettoria troppo lunga e libera Donati

16′ – Grande atteggiamento dell’intera squadra nerazzurra che mantiene il controllo della sfera e, una volta persa palla, pressa con intensità in ogni zona del campo

12′ – GOL INTER: raddoppio nerazzurro firmato da Palacio. Sugli sviluppi di un corner, il tiro di Guarìn viene respinto sulla linea da Jorginho, ma la palla carambola sul petto di Palacio e finisce in rete

10′ – Giallo per Cambiasso per fallo su Jorginho

9′ – GOL INTER: Jonathan porta in vantaggio i nerazzurri. Il corner di Cambiasso trova il numero due nerazzurro completamente solo. Il suo destro viene deviato da Moras, battendo Rafael

6′ – Guarìn prova l’imbucata per Jonathan: l’idea è ottima, ma il passaggio non è preciso e la sfera termina sul fondo

4′ – L’Inter attacca dalla destra con Guarìn, abile a superare due avversari, ma il suo cross è completamente fuori misura

2′ – Il primo tiro del match è di marca nerazzurra: Jonathan si accentra e serve Cambiasso, il cui sinistro termina a lato della porta di Rafael

CALCIO D’INIZIO – E’ tutto pronto per l’avvio del match. Sarà dell’Inter il primo pallone…

QUI  INTER – Mazzarri vuole tornare a vincere dopo due pareggi e una sconfitta: per farlo, si affida alla certezza Palacio, affiancato da Mateo Kovacic. La mediana a 5 sarà composta da Alvarez, Cambiasso e Guarìn centralmente, mentre sulle corsie agiranno Jonathan e Nagatomo. In difesa ancora fiducia ad Andrea Ranocchia, con Rolando e Juan Jesus ai suoi lati. Solo panchina per Samuel

QUI VERONA – Mandorlini sogna l’impresa a San Siro. Forti del quarto posto e reduci dal 3-2 al Parma, i veronesi si presentano a Milano con il consueto 4-3-3. Martinho vince il ballottaggio con Gomez per il ruolo di attaccante sinistro e comporrà il trio avanzato insieme a Iturbe e Toni. Gli “interisti” Longo e Bianchetti partiranno dalla panchina