Sogliano: “Con l’Inter servirà la partita della vita. E’ un ottimo momento, ma l’obiettivo rimane…”

Sean Sogliano
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sean SoglianoIn pochi si sarebbero aspettati che il Verona, squadra dal passato glorioso, ma neopromossa in Serie A dopo anni bui tra cadetteria e Lega Pro, arrivasse alla 9^giornata al quarto posto, davanti a squadre come Milan, Lazio, Fiorentina e Inter. Proprio i nerazzurri saranno gli avversari degli uomini di Mandorlini nell’anticipo del sabato sera.

Alla vigilia del match di San Siro, il direttore sportivo dei gialloblu Sean Sogliano si gode il momento positivo del club: “La squadra ha tanta voglia di dimostrare qualcosa, ha fame. Quello che stiamo passando è un ottimo momento, si sta parlando di noi in maniera positiva a livello nazionale e questo fa piacere alla società e a tutti i tifosi”.

Affrontare l’Inter non sarà facile e Sogliano ne è consapevole: “Per portare a casa punti da San Siro si dovrà fare la partita della vita. Sarà strano giocare a Milano con l’Inter dietro, ma è una sensazione bellissima”.

Nonostante le vittorie, l’ultima delle quali contro il Parma, l’ambiente veronese conserva lo spirito battagliero d’inizio stagione e la mentalità non è cambiata, come afferma Sogliano: “Dobbiamo mantenere i piedi per terra e pensare solo al nostro obiettivo, che resta la salvezza. Siamo sotto i riflettori, ma nel nostro modo di lavorare non è cambiato nulla e questa è la cosa più bella”.