Thohir: “Bello collaborare con Moratti. Voglio rendere l’Inter ancora più grande”

Moratti Thohir
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Moratti ThohirCome un ciclista che vede indicato il cartello dell’ultimo chilometro, anche la trattativa per lo storico passaggio societario tra Massimo Moratti ed Erick Thohir si sta avviando alla conclusione. Da diverse settimane si sta lavorando senza sosta al fine di poter annunciare ufficialmente l’acquisto di quote da parte del Tycoon indonesiano, evento che segnerà una pagina importantissima nella storia della compagine nerazzurra.

Proprio Thohir, in questi ultimi giorni, ha spiegato come la priorità assoluta sia il bene dell’Inter: “Si deve valutare il tutto nell’interesse del club. E’ bello collaborare insieme, Moratti è molto bravo nella scelta di giocatori e allenatori e noi potremmo dare qualcosa in più da un punto di vista di business e marketing. Tutti sanno che la mia volontà è acquistare quote dell’Inter e rendere questa squadra ancora più grande”.

Il Tycoon indonesiano spiega poi come la trattativa stia procedendo, sebbene ci siano ancora dei dettagli da sistemare: “In Indonesia si valutano tutti i pro e i contro, figuriamoci in Italia. Adesso gli avvocati stanno lavorando per sistemare alcuni dettagli di natura giuridica. La questione principale riguarda il linguaggio legislativo poiché ci sono differenze linguistiche e culturali. Si tratta di parole nel contratto, ci sarebbero comunque stati piccoli problemi da risolvere”.

Infine una battuta sulla possibilità che Moratti resti presidente: “Non saprei dire. Ora pregate perché tutto vada per il verso giusto e la trattativa si concretizzi. Quando? Penso in un futuro piuttosto vicino”.