Ibra: “Prima di conoscere Mourinho ero un gatto. Lui mi ha trasformato in un leone”

Mourinho Ibrahimovic
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mourinho IbrahimovicBale? Nessun giocatore vale 100 milioni. Mi auguro che abbia molta pazienza perchè quando Zinedine Zidane giocò a Madrid lo fischiarono. E se possono fischiare Zidane, che per me è uno dei migliori giocatori della storia del calcio…”.

Si conferma mai banale il commento di Zlatan Ibrahimovic, che dice la sua sull’affare Gareth Bale-Real Madrid durante un’intervista rilasciata alla Bbc. L’attaccante svedese torna poi su un altro trasferimento record, quello che l’aveva portato dall’Inter al Barcellona: “Sognavo di vestire la maglia blaugrana, ma dopotutto penso che forse bisognerebbe tenersi i propri sogni invece di realizzarli afferma con un po’ di amarezza.

Sugli allenatori più importanti avuti in carriera, Ibra svela: “Capello mi ha dato una mentalità vincente, mentre Mourinho mi ha trasformato da gatto in leone. Ha tirato fuori da me quello che nessun altro allenatore aveva mai tirato fuori prima”.