Palacio: “Che onore giocare con Messi. Sogno il Mondiale e devo ringraziare l’Inter perchè…”

Palacio Inter-Juventus
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

intervista Palacio Inter-JuventusA pochi giorni dall’attesissima sfida con la Juventus, Rodrigo Palacio parla dal ritiro dell’Argentina, impegnata nelle gare di qualificazione al Mondiale 2014. Il Trenza, ai microfoni di TyC Sports, dichiara come sia un onore indossare la casacca dell’Albiceleste, ma ci tiene a ringraziare il club nerazzurro.

Innanzitutto la parentesi riguardante la Nazionale: “In questa squadra non sono un titolare fisso, so benissimo che devo continuare così per essere convocato al Mondiale. Per me ci sraebbe più entusiasmo nel partecipare al Mondiale 2014 rispetto a quello di 8 anni fa visto che ora sto giocando molte partite con la Nazionale”.

Il Trenza non si sente già con il biglietto pronto per il Brasile, ma sa di dover lottare per ottenere la convocazione: “Non sono affatto già convocato, però in cuor mio penso che manchi davvero poco”.

Palacio vuole rignraziare l’Inter per avergli permesso di diventare un elemento importante della rappresentativa argentina: “Se sono qui devo dire grazie all’Inter e anche a me stesso. Sudo e mi impegno per essere convocato ogni volta”.

Infine una battuta su Leo Messi: “Forse al momento non me ne rendo davvero conto, ma un giorno potrò dire con orgoglio di aver giocato al suo fianco”.