Obi si presenta: “Sto bene e spero di essere utile al Parma. Negli ultimi anni…”

Joel Obi Parma
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Joel Obi si presentaDopo aver salutato il popolo nerazzurro con un tweet (“Grazie a tutti i tifosi interisti che mi hanno sostenuto. Il mio cuore sarà sempre nerazzurro”) Joel Obi si è presentato oggi ai suoi nuovi tifosi. Passato in prestito al Parma nell’ultimo giorno del mercato estivo, il centrocampista nigeriano ha ricevuto il benvenuto del ds Pietro Leonardi, che – ai microfoni di Parma Channel – ha ammesso: “Joel è un giocatore che seguivamo e corteggiavamo da tanto tempo”.

Per l’ex numero 20 nerazzurro, il trasferimento in Emilia ha il sapore di un ritorno: “Sono cresciuto a Basilicagoiano e tutta la mia famiglia vive ancora lì – spiega Obi –. Per me è come tornare a casa e sono contento di essere qui. Ho voluto fortemente questa soluzione ed è stato lo stesso per la società. Spero di ripagare la fiducia che mi è stata data e di dare qualcosa in più a questa squadra”.

A inizio stagione l’allenatore dei ducali, Roberto Donadoni, ha chiesto alla società giocatori duttili per il suo 3-5-2 e Obi sembra rispondere alla perfezione all’identikit tracciato dal mister: “Riesco ad adattarmi a diversi ruoli. Ho fatto il centrocampista centrale, l’interno e anche l’esterno. Mi auguro di essere utile. Vedo un Parma forte, con giocatori di valore. Ho visto le prime partite e credo ci sia stata un po’ di sfortuna. Ritrovo Gargano e Cassano e proprio con Antonio mi sono sentito durante la trattativa. Mi ha manifestato tutto il suo entusiasmo, spiegando quanto si sta trovando bene a Parma”.

Reduce da un’annata decisamente travagliata, in cui è riuscito a raccogliere solo quattro presenze tra campionato e coppe con l’Inter, il nigeriano sembra aver smaltito definitivamente tutti i suoi problemi fisici: “Ho svolto la preparazione con Mazzarri e sono pronto per far parte del gruppo sin dalla prossima partita. Ho avuto qualche problema muscolare negli ultimi anni, ma ormai è tutto alle spalle. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”.