Curiosità e numeri in attesa di Catania-Inter

Massimino Catania
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Catania vs InterIn attesa del match di questa sera allo stadio Massimino di Catania, tutte le curiosità della sfida, a cura di Football Data.

Bergessio a 3 gol da Prenna, a 5 da Mascara

Con la rete segnata a Torino contro i granata il 19 maggio scorso, Gonzalo Bergessio è salito a 26 gol in Serie A con la maglia del Catania, isolandosi al terzo posto dei marcatori all-time del sodalizio etneo. Prossimo obiettivo Adelmo Prenna, secondo con 29 centri. Primo resta Giuseppe Mascara, a quota 31.

Solo la Samp ha sbancato il Massimino alla prima di A dal ritorno nel calcio che conta

Ottavo debutto consecutivo in Serie A al Massimino per il Catania, che ha in corso la striscia di permanenza record in massima divisione; nei precedenti 7 esordi, a prescindere se fosse la prima o la seconda giornata di campionato, i rossoazzurri hanno perduto una sola volta, 1-2 dalla Sampdoria in avvio della stagione 2009/10. Nei 6 altri debutti, il bilancio siciliano è stato di 3 successi (1-0 sul Genoa nel 2008/09, 2-1 sul Parma nel 2010/11, 3-2 ancora sul Genoa nel 2012/13) ed altrettanti pareggi (tutti per 0-0, rispettivamente contro l’Atalanta nel 2006/07, contro il Genoa nel 2007/08 e contro il Siena nel 2011/12).

Inter in gol a Catania da 8 gare di fila: primato storico

L’Inter segna in casa del Catania da 8 gare di fila, striscia record storica dei nerazzurri allo stadio etneo: 20 i gol complessivi. L’ultimo digiuno nerazzurro risale allo 0-0 datato 8 gennaio 1984, in Serie A.

Porta nerazzurra chiusa da 204 minuti

Porta la firma di Muriel al 66′ di Inter-Udinese 2-5 del 19 maggio scorso in campionato, l’ultima rete subita dai nerazzurri in gare ufficiali. Nelle prime due partite dell’era-Mazzarri, la porta nerazzurra è blindata, con vittorie casalinghe per 4-0 sul Cittadella (coppa Italia) e 2-0 a spese del Genoa (campionato). Era dall’ottobre 2012 (1-0 esterno nel derby di campionato, 2-0 in casa sul Catania in campionato e 1-0 a San Siro sul Partizan in Europa League) che l’Inter non restava almeno due gare ufficiali senza subire gol, ed era dall’avvio della stagione 2005/06 che i nerazzurri non incassavano alcun gol nelle prime due gare ufficiali della stagione: quell’anno vinsero fuori casa 2-0 a Donezk sullo Shakhtar nel preliminare Champions e 1-0 a Torino sulla Juventus in supercoppa di Lega, dopo over-time.

Nagatomo: 100^presenza ufficiale in nerazzurro

Yuto Nagatomo, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100^ presenza ufficiale con la maglia dell’Inter. Le attuali 99 presenze sono così suddivise: 74 in Serie A, 7 in coppa Italia e 18 nelle coppe europee. Esordio il 6 febbraio 2011, Inter-Roma 5-3.

Maran imbattuto, e sue squadre a porta chiusa, in casa contro Mazzarri

I precedenti ufficiali tra gli attuali tecnici delle due squadre sono 4, con bilancio di 1 vittoria per Maran, 1 pareggio e 2 successi per Mazzarri. Da notare che, nei 2 precedenti disputati in casa-Maran, le squadre allenate da Mazzarri non hanno mai vinto, né segnato: score di 1 successo dell’attuale tecnico etneo ed 1 pareggio.

Maran sempre k.o. contro i nerazzurri

Terzo confronto ufficiale, da tecnico, per Rolando Maran contro l’Inter e finora l’attuale tecnico rossazzurro ha sempre perduto: i 2 precedenti sono entrambi riferiti alla serie A 2012/13, quando il suo Catania venne sconfitto per 0-2 all’andata a Milano e per 2-3 nel ritorno in Sicilia.

Mazzarri ha vinto a Catania solo una volta, nel 2004

I precedenti ufficiali tra Mazzarri ed il Catania sono 16 con bilancio che vede 7 vittorie dell’attuale tecnico dell’Inter, 5 pareggi e 4 successi etnei. Al Massimino Mazzarri ha vinto solo una volta, 3-0 con il suo Livorno in Serie B, in data 8 maggio 2004; il restante bilancio è di 3 pareggi ed altrettanti successi siciliani, considerato che Catania-Reggina 1-4 della serie A 2006/07 venne disputata in campo neutro, a Rimini il 18 marzo 2007.

 

Fonte: inter.it