Argentina, infarto in campo: muore punta ventisettenne

Hector Sanabria
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Hector SanabriaL’hanno visto prima inginocchiarsi e chinare la testa, poi cadere all’indietro. Era circa la mezz’ora del primo tempo di Deportivo Laferrere-General Lamadrid (quarta divisione argentina), quando Hector Sanabria, attaccante 27enne dei padroni di casa, è crollato a terra.

Nahuel Valina, portiere della squadra ospite, si è accorto subito che qualcosa di tragico stava accadendo in campo e ha chiamato a gran voce l’assistenza medica. I soccorsi sono arrivati tempestivamente sul terreno di gioco. Rapida la corsa in ospedale, dove però Sanabria non si è più risvegliato ed è stato dichiarato morto per arresto cardiaco. Mentre la partita è stata naturalmente sospesa. I tifosi del Deportivo hanno lasciato diversi messaggi di cordoglio sulla bacheca Facebook del club. E il presidente Carlos Esposito ha indetto due giorni di lutto. Il calcio argentino ricorderà Sanabria prima degli incontri del weekend con un minuto di silenzio.

 

Fonte: La Gazzetta dello Sport