Kovacic: “Contro il Genoa risposte positive. Con Mazzarri parlo spesso. Campagnaro e Taider…”

Mateo Kovacic
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

intervista KovacicL’attesa e la fiducia che tutto il popolo nerazzurro ripone in Mateo Kovacic è enorme, come si è potuto capire ieri nel momento in cui il talento croato è subentrato a Cambiasso: un vero e proprio boato ha accolto l’ingresso sul terreno di gioco del numero 10 interista.

Dai suoi piedi sono partite trame di gioco rapide e incisive, grazie alle quali l’Inter è riuscita a scardinare la difesa genoana, fino a quel momento quasi imperforabile.

Kovacic, al termine della gara con il Genoa, è intervenuto in mixed zone rilasciando alcune importanti dichiarazioni; il talento croato ha innanzitutto analizzato l’esordio dei nerazzurri in campionato: “Da questa gara abbiamo avuto risposte positive. Abbiamo dimostrato che possiamo giocare bene”.

Mateo è reduce da uno stop nel precampionato, motivo per cui Mazzarri lo sta utilizzando in maniera oculata: “Devo dire che per me è stato un bene avere a disposizione questa mezz’ora per riprendere il ritmo partita. Il rapporto con Mazzarri? Siamo come in una famiglia, si parla molto di ciò che funziona e ciò che va migliorato”.

Infine una battuta sui nuovi compagni: “Avendo la possibilità di allenarmi con loro, sono stato impressionato da Taider e Campagnaro”.