Mazzarri: "Nella ripresa siamo stati più rapidi. Alla fine è andata come l'avevamo pensata"

Mazzarri:

dichiarazioni MazzarriAl termine del vittorioso esordio in campionato, Walter Mazzarri ha parlato ai microfoni di Sky. Queste le sue parole:

"Non ci scordiamo che questi ragazzi erano da 4 mesi e mezzo che non vincevano in casa e ci son state anche molte sconfitte... C'era da esorcizzare questa psicosi che al primo contropiede si prendeva gol. Sapevo che il Genoa avrebbe aspettato per ripartire. Bisognava dare convinzione alla squadra. Kovacic aveva autonomia ridotta e l'ho messo dopo, come Icardi. E' andata come l'avevamo pensata, abbiamo concesso solo un paio di palle gol al Genoa, la squadra inizia a essere equilibrata".

"Il primo gol frutto degli esterni? Sono stati bravi entrambi gli esterni, mi ha fatto piacere: quando crossa l'esterno destro e sul secondo palo segna il sinistro, vuol dire che i ragazzi ti seguono. Oltre a tutto abbiamo perso dei giorni di lavoro con la trasferta americana dove abbiamo lavorato poco".

"Alvarez e Guarin? Ci si conosce ancora poco, tante cose non le facevano come dicevo io, quando rubiamo palla bisogna subito accelerare. Anche Guarin nella ripresa ha cambiato il suo modo di giocare, nella ripresa abbiamo fatto quello che potevamo fare anche prima, ma bene così".

"L'attacco? Arriva Eto'o? Di mercato non parlo, sono contento di allenare questa squadra ma sul mercato parla la società e io uso i giocatori che ho a disposizione. Icardi oggi ha fatto molto meglio della partita con il Cittadella e mi ha fatto molto piacere. Quando la squadra attacca in tanti e non subisce ripartenze è quello che piace a me. E' importante far sentire alla squadra la solidità, non aver subito gol è fondamentale per questo".

"Come siamo rispetto alle altre? Milan e Juventus le conosco già dall'anno scorso e si sono rinforzate, ma io penso solo a noi e siamo stati molto bravi a meritare questa vittoria, era una partita a rischio, poi dopo averla sbloccata abbiamo anche fatto bel calcio e potevamo anche segnare qualche gol in più".

 

Fonte: inter.it

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram