Primavera: i ragazzi di Cerrone rimontano col cuore. A Brescia finisce 2-2

Brescia-Inter Lorenzo Tassi
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Brescia-Inter Lorenzo TassiPrima giornata agrodolce per la Primavera di mister Cerrone: i baby nerazzurri, infatti, pareggiano 2-2 a Brescia grazie alle reti di Tassi e Bonazzoli, rimontando il doppio svantaggio maturato alla fine del primo tempo. Tra le note positive di questo pomeriggio c’è sicuramente Diego Milito, autore di 45 minuti che lasciano ben sperare in vista del suo ritorno in prima squadra.

L’Inter di Cerrone sceglie il 3-5-2 con Ivusic tra i pali, linea difensiva composta da Paramatti, Donkor e Pinton, a centrocampo agiscono Eguelfi, Mira, Tassi, Palazzi e Leonardo Longo, mentre Puscas ha il compito di affiancare Milito in avanti.

La partenza dei nerazzurri è positiva, con il tandem Milito-Puscas che dialoga con insistenza e crea buone occasioni da rete, come al minuto 11 quando il Principe prova il diagonale, che però viene deviato in angolo da un difensore o al 19′ con Puscas che non riesce a dar forza al suo colpo di testa, ben parato dall’estremo difensore bresciano.

Proprio quando l’Inter sembra poter sferrare la prima zampata, è il Brescia a passare in vantaggio: Vallotti è abile a evitare Donkor e a battere Ivusic, firmando l’1-0 alla mezz’ora. La rete delle Rondinelle è una mazzata per i ragazzi di Cerrone che faticano a riprendersi e al 40′ arriva il raddoppio grazie a Gullotta, tanto fortunato in un rimpallo quando glaciale a battere per la seconda volta Ivusic.

Nella ripresa, come da accordo, Milito lascia spazio a Bonazzoli e l’Inter ritorna alla difesa a 4; dopo pochi minuti l’arbitro Brasi di Seregno assegna un penalty ai nerazzurri: Tassi dagli undici metri non sbaglia e riporta i suoi in carreggiata.

L’Inter preme a testa bassa e il Brescia fatica a ripartire: le occasioni della seconda frazione sono tutte di marca interista e portano le firme di Tassi, Pinton e Bonazzoli, ma i loro tentativi non hanno fortuna. A 8 minuti dalla fine, però, arriva il meritato 2-2 grazie allo stesso Federico Bonazzoli, che in girata batte Tognazzi e regala un punto all’Inter.

I ragazzi di Cerrone iniziano dunque con un pareggio; la gara di sabato prossimo in casa col Cittadella potrebbe essere l’occasione giusta per cogliere la prima vittoria stagionale.