Milito: “Sono contento, il campo mi mancava tanto. Non ho ancora il ritmo partita, ma…”

Diego Milito Inter-Brescia Primavera
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Diego Milito Inter-Brescia PrimaveraBrescia-Inter, centro sportivo “San Filippo” di Brescia. L’esordio della formazione allenata da Salvatore Cerrone nel Campionato Primavera 2013/2014 è l’occasione per rivedere in campo Diego Milito, che, proseguendo nel suo programma di recupero dall’infortunio subito il 14 febbraio scorso al crociato anteriore e al legamento collaterale esterno, ha disputato 45 minuti con Lorenzo Tassi e compagni. Il campo mi mancava tanto, sono ovviamente contento del fatto di essere tornato su un terreno di gioco dopo 6 mesi – spiega l’attaccante argentino ai microfoni di Inter Channel. Probabilmente mi manca ancora il ritmo di gioco, ma sono venuto a giocare con la Primavera proprio per questo. Il peggio è passato, sono contento di tornare a giocare una partita ufficiale e sicuramente in queste settimane raggiungerò la forma migliore. Se mi ha fatto piacere giocare con i ragazzi della Primavera? Mi ha fatto molto piacere, è stata una mia scelta quella di venire a giocare oggi contro il Brescia per mettere minuti di gioco nelle gambe. Conosco tanti ragazzi della Primavera dell’Inter perchè hanno svolto il ritiro con noi e oggi mi sono sentito molto bene, a mio agio e ringrazio loro per l’accoglienza”.

Sono tanti i tifosi che aspettano il ritorno del Principe in campo con la prima squadra e in tanti ad averlo accompagnato anche oggi al centro sportivo “San Filippo” di Brescia: “E’ meraviglioso vedere tanto affetto. Come ho sempre detto, la mia forza sono loro perchè mi sono messo in testa di raggiungere la condizione migliore per regalare a tutti i tifosi nerazzurri ancora tante soddisfazioni perchè loro le meritano. Speriamo che quest’anno sia un’Inter protagonista per dare, ripeto, tante soddisfazioni”.

 

Fonte: inter.it